fbpx

Cari Salmoni, volevo sottoporvi un sogno fatto molte volte. Il tutto si svolge in una stanza bianca, fredda e anonima. I miei genitori seduti su due poltrone tipo quelle del dentista al centro. Luci in stile sala operatoria sparate sulle loro facce. Loro con i capelli rasati e vestiti con tuta militare camouflage e stivali. Io li guardo da fuori, attraverso un vetro tipo quello delle stanza per gli interrogatori in stile film polizesco americano.
Che significa tutto ciò? Non abbiate paura di andarci giù pesante.
Vostra Eleonora da Bovolone (Bassa – Verona)

Cara Eleonora,
andiamo con ordine, i primi tre elementi sono Bianco, Freddo e stanza vuota.
Il bianco è un grande classico, già sviscerato dagli interpretologhi venuti prima di me: è simbolo di purezza, verginità (?) ma anche di mutazione e cambiamento (tipo le spose vestite di bianco hai presente?) in senso positivo, come metamorfosi verso qualcosa di più grande.
Il freddo è molto simpatico: può far parte di una trasposizione del freddo che i tuo corpo prova nella realtà (ma a giugno lo escludiamo non credi?) oppure può rappresentare egoismo e cinismo (tuoi) se il freddo è legato ad una sensazione (ad esempio i brividi) ma anche ostacoli interpersonali se invece il deficit di calore è collegato alla presenza di ghiaccio o neve (ma non vi è traccia di ciò nel tuo sogno, egoistona!).
Procediamo con la stanza vuota: questo elemento è a mio avviso molto affascinante. Rappresenta la scoperta (una stanza mai vista, da arredare, una nuova prospettiva).

Ora in tutto questo mettiamoci i tuoi genitori in versione soldati rasati dal dentista. Il tuo passato genetico, al fresco, conciati da marines. Un po’ come mettere in freezer un VHS di Full Metal Jacket o meglio:

Vuoi bloccare (congelare) la tua crescita, rimanere aggrappata alla purezza di una te bambina, forse perché ti spaventano le dinamiche dell’essere adulti in cui l’ego e l’egoismo sono necessari per restare a galla.

A contorno di ciò e a mo’ di patatine al forno, ci mettiamo la militaria: sognare militari, divise e battaglie è spesso sintomo di bisogno/desiderio di autodifesa e protezione (dal crescere? dalla vita adulta? dalle responsabilità?).

Sui capelli rasati poi ci sarebbero mille viaggi da compiere (vedi analisi del mese scorso), ma secondo me, molto semplicemente rappresentano il kit soldatino insieme a divisa e stivali.

Consigli: tranquilla Ely, il sistema non ti avrà! Relax e spontaneità e senso critico, non ti serve altro per essere un’adulta dai sani valori e dall’etica forte!
Dedicati a qualcosa che rispetti i tuoi principi morali e che faccia bene al mondo: tipo le verdure biologiche o altre ca***te del genere!

Un abbraccio

_________________________________________________________________________________________________

Scriveteci i vostri sogni a salmonmagazine@gmail.com. Li metteremo in piazza, li vivisezioneremo e vi prenderemo in giro. Non c’è limite allo splatter e alla pornografia e talvolta vi consiglieremo pure l’uso di sostanze stupefacenti.
Sempre e solo per la scienza onirica,
vostro Salmo Salar

You might also like
X