Forse alcuni di voi già l’avranno tra le mani, per tutti gli altri ci sono due strade: andare nei luoghi presenti sulla mappa e prenderne una copia oppure scaricarsela in pdf qui (o qui per il jpeg).

Ci piace l’idea di spiegarvi come l’abbiamo fatta.

Per questa mappa, come per quelle dei quartieri ora in lavorazione e di prossima uscita, tutto è inizia da una cena, ospitata a casa di un residente della zona in questione, in cui si invitano alcune persone che abitano nel quartiere e altre che lo vivono per altri motivo, come ad esempio per lavoro. (Se ti viene voglia di venire alla cena del “tuo” quartiere ti basta iscriverti al gruppo Facebook Branchi di Salmoni e rispondere ad un’eventuale call!)

A queste cene sono i residenti stessi a segnalarci i luoghi che finiranno sulla mappa: si tratta quindi di vere e autentiche chicche da local vero! 

E poi? E poi servirà raccogliere qualche soldo per stampare e distribuire questa mappa no? È quindi in questa fase che tutti questi luoghi vengono contattati per chiedere loro di contribuire alle spese della mappa. Li contattiamo uno per uno per avvisarli che sono stati segnalati dai residenti come il meglio del loro quartiere e che saranno nella mappa Salmon a prescindere che abbiano voglia e possibilità di contribuire. (Vi stupirà sapere che accettano di contribuire di buon grado abbastanza esercenti da coprire le spese di realizzazione della mappa!).

Si finalizza con un serrato lavoro grafico, foto di rito, creatività salmonica per creare i contenuti, si impacchetta tutto, si spedisce a i migliori salmon-stampatori della galassia AKA Grafiche Siz.

Le mappette vengono poi distribuite ancora calde nei luoghi presenti nella mappa e in altri tattici avanposti sparsi per tutta la provincia!

 Cosa succede ora?

Ora stiamo lavorando alle mappe dei quartieri limitrofi al centro, per poi passare alla mappatura anche della provincia.

Hai un’attività e vorresti fosse inserita nella mappa? Hai un b&b e vorresti qualche mappa per i tuoi ospiti? Hai qualche domanda in generale? Scrivici due righe qui.

Una pinna sulle spalle,

I salmoni

Show all responses Close responses

One Reply to “È arrivata la Salmon Map del centro storico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like
X