Forse alcuni di voi già l’avranno tra le mani, per tutti gli altri ci sono due strade: andare nei luoghi presenti sulla mappa e prenderne una copia oppure scaricarsela in pdf qui (o qui per il jpeg).

Ma non è tutta farina del nostro sacco!

Vi pare che noi salmoni poco studiati potevamo realizzare un progetto così? Ci lusingate! Sta di fatto che senza la collaborazione con l’associazione URBS PICTA, tutto questo non sarebbe stato possibile!

Da ringraziare anche i mitici salmon-stampatori di Grafiche Siz, idoli totali come sempre, e per questo specifico progetto un grazie sentito anche ad Art Verona e AGSM.

Cosa succede ora?

Ora stiamo lavorando alle mappe dei quartieri con qualche idea in cantiere anche per questo filone di mappa tematica…Siamo comunque aperti a suggerimenti e collaborazioni!

Hai un’attività e vorresti fosse inserita nella mappa? Hai un b&b e vorresti qualche mappa per i tuoi ospiti? Hai qualche domanda in generale? Scrivici due righe qui.

Una pinna sulle spalle,

I salmoni

Show all responses Close responses

One Reply to “È arrivata la Salmon Map per l’arte contemporanea a Verona”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like
X