Marzo, 2019

21Mar16:3023:30"IL MIO CAPOLAVORO", DI GASTON DUPRATBuenos AIres, un gallerista, un grande artista. E un assassino...16:30 - 23:30 Kappadue

Dettagli evento

Ingresso riservato agli iscritti del Circolo del Cinema: le iscrizioni sono sempre aperte, da febbraio con quota ridotta (scopri di più http://www.circolodelcinema.it/come-associarsi/)

Il mio capolavoro, di Gastón Duprat
(Spagna, Argentina, 2018 – 1h 40min)
Orari: 16.30 – 19.00 – 21.00 – Cinema Kappadue

Arturo è un importante gallerista di Buenos Aires: un uomo colto e raffinato, che nei primi minuti del film rivela di essere un assassino, mentre attraversa in auto il centro di Buenos Aires, città che ama e descrive come vitale e carica di fratture e contrasti spesso non rimarginabili, che ne delineano un seducente profilo. Da molti anni Arturo – interpretato da Guillermo Francella, protagonista di El Clan di Pablo Trapero – è legato da una solida collaborazione e amicizia a Renzo Nervi, un artista dal carattere aspro e imprevedibile. Renzo è un pittore talentuoso, ma il valore delle sue opere è in discesa. Non vuole cedere a lavorare su commissione, e preferisce sparare ad una tela piuttosto che venderla ad un ricco cliente. Duprat tesse un affascinante ritratto del mondo dell’arte – emblematica in questo caso la discussione con un ricco mercante, con cui Arturo argomenta sulla morte di un artista e sulla conseguente e vertiginosa ascesa delle quotazioni di un’opera – orchestrando una sceneggiatura complessa, che struttura la sua forma su un lunghissimo flashback e riesce a modulare con efficacia i numerosi cambi di registro che portano l’opera del cineasta argentino dalla commedia al dramma, con sfumature macabre, come nel precedente Il cittadino illustre.

Ingresso con tessera del Circolo del Cinema: iscriviti! info@circolodelcinema.it

Orario

(Giovedì) 16:30 - 23:30

Luogo

Kappadue

Via Antonio Rosmini 1, Verona

Organizzatore

Circolo del Cinemainfo@circolodelcinema.it 0458006778 Via della Valverde 32 37122 Verona VR

X