fbpx

[vc_row full_width=”stretch_row_content” content_placement=”top” css=”.vc_custom_1530610279701{padding-top: 0px !important;padding-right: 20px !important;padding-bottom: 0px !important;padding-left: 20px !important;background-color: #ffffff !important;}”][vc_column css_animation=”none” reveal_effect=”fadeIn” reveal_delay=”0.3″ css=”.vc_custom_1529071354639{margin-top: 0% !important;margin-bottom: 0% !important;border-top-width: 0% !important;border-bottom-width: 0% !important;padding-top: 0% !important;padding-bottom: 0% !important;}” offset=”vc_hidden-sm vc_hidden-xs”][vc_custom_heading text=”” font_container=”tag:div|font_size:50|text_align:left|color:%230a0a0a|line_height:1.2″ google_fonts=”font_family:Roboto%20Condensed%3A300%2C300italic%2Cregular%2Citalic%2C700%2C700italic|font_style:700%20bold%20italic%3A700%3Aitalic” link=”|||”][vc_column_text]

Il salmone è un’icona, prima che un animale (o una prelibata pietanza). È simbolo di tenacia e determinazione, con un pizzico di romanticismo.
È colui che, nato nelle dolci acque di un freddo torrente, vive nelle calde e vaste acque salate aspettando il richiamo della primavera, che lo porterà a ritornare esattamente dove è nato, esattamente in quel tratto di quel torrente, con lo scopo di riprodursi.
Ed è questo che fanno le associazioni culturali e giovanili. Si muovono controcorrente, lasciano la tranquilla culla del mare salato e della passività, per intraprendere sfide, salite e per seminare cultura e sano intrattenimento.
Tutt’ora non si sa cosa spinga il salmone a compiere ogni anno questo viaggio e nemmeno come possa riconoscere il cammino verso il “suo” torrente… Ma non importa il come, ciò che conta è che questo accada. Ne va della sopravvivenza della specie.
Salmon, un nome che, a meno dell’accento, è al tempo stesso veronese ed inglese. Un insieme di locale e globale che caratterizza questi tempi.

[/vc_column_text][vc_custom_heading text=”” font_container=”tag:div|font_size:50|text_align:left|color:%230a0a0a|line_height:1.2″ google_fonts=”font_family:Roboto%20Condensed%3A300%2C300italic%2Cregular%2Citalic%2C700%2C700italic|font_style:700%20bold%20italic%3A700%3Aitalic” link=”|||”][/vc_column][/vc_row][vc_row full_width=”stretch_row_content” content_placement=”top” css=”.vc_custom_1530610333020{padding-top: 0px !important;padding-right: 20px !important;padding-bottom: 0px !important;padding-left: 20px !important;background-color: #ffffff !important;}”][vc_column css_animation=”none” reveal_effect=”fadeIn” reveal_delay=”0.3″ css=”.vc_custom_1529494473022{margin-top: 0% !important;margin-bottom: 0% !important;border-top-width: 0% !important;border-bottom-width: 0% !important;padding-top: 0% !important;padding-bottom: 0% !important;}” offset=”vc_hidden-lg vc_hidden-md”][vc_custom_heading text=”” font_container=”tag:div|font_size:25|text_align:left|color:%230a0a0a|line_height:1.2″ google_fonts=”font_family:Roboto%20Condensed%3A300%2C300italic%2Cregular%2Citalic%2C700%2C700italic|font_style:700%20bold%20italic%3A700%3Aitalic” link=”|||”][vc_column_text]

Il salmone è un’icona, prima che un animale (o una prelibata pietanza). È simbolo di tenacia e determinazione, con un pizzico di romanticismo.
È colui che, nato nelle dolci acque di un freddo torrente, vive nelle calde e vaste acque salate aspettando il richiamo della primavera, che lo porterà a ritornare esattamente dove è nato, esattamente in quel tratto di quel torrente, con lo scopo di riprodursi.
Ed è questo che fanno le associazioni culturali e giovanili. Si muovono controcorrente, lasciano la tranquilla culla del mare salato e della passività, per intraprendere sfide, salite e per seminare cultura e sano intrattenimento.
Tutt’ora non si sa cosa spinga il salmone a compiere ogni anno questo viaggio e nemmeno come possa riconoscere il cammino verso il “suo” torrente… Ma non importa il come, ciò che conta è che questo accada. Ne va della sopravvivenza della specie.
Salmon, un nome che, a meno dell’accento, è al tempo stesso veronese ed inglese. Un insieme di locale e globale che caratterizza questi tempi.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Write a response … Close responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X