Luglio, 2020

19Lug9:30Borago day9:30 AvesaTipologia evento:live,Escursione

Dettagli evento

BORAGO DAY

Una giornata, divisa tra due percorsi – Nord mattina e Sud pomeriggio – costellata di performance artistiche lungo percorsi dell’Alto Borago….per conoscerlo e difenderlo.
Vi aspettiamo.

Leggete bene di seguito e se volete info scrivete qui su Facebook o alla mail fondoaltoborago@gmail.com

Programma BORAGO NORD

Ci si ritrova a MONTECCHIO nel piazzale davanti alla Chiesa.
Si parte alle 9.30 a piedi dirigendosi verso il sentiero che da
Montecchio porta al Maso.

Dopo un breve tratto, alla fine di una stradina acciottolata,
arriveremo ai lavatoi di Montecchio dove si potranno ascoltare
racconti e poesie dalla voce di Margherita Sciarretta, una
donna lettrice, che ha fatto della sua voce una professione.
Proseguiremo quindi lungo il sentiero per inoltrarci poi
all’interno della boscaglia costeggiando zone di prato arido
e muretti a secco. Raggiungeremo quindi un suggestivo
boschetto dove intorno alle 11.00 saremo avvolti dalla magica
voce di Aeyrin e il suono del monocorde di Carlo Cicchini.
Dopo aver costeggiato il boschetto, riprenderemo la via verso
il Maso seguendo la strada del Cargador, fino ad arrivare al
Capitello del Maso.

Da qui procederemo verso il Masetto Alto attraverso un breve
tratto di asfalto e una stradina sterrata per riprendere poi il
sentiero che riporta a Montecchio.
L’escursione si concluderà ai lavatoi di Montecchio verso le
12.30 con un breve estratto da Calcinculo di Babilonia Teatri,
formazione già vincitrice del Leone d’Argento alla Biennale di
Venezia 2016.

Il percorso proposto è adatto a tutti e non presenta difficoltà
particolari, tuttavia ci sono alcuni tratti che, a causa del fondo
bagnato, potrebbero essere scivolosi e quindi richiedono
adeguata attenzione.

Programma BORAGO SUD

Si parte a piedi dal pigno che c’è all’imbocco della Strada del Borago, a nord di Avesa. La strada verrà chiusa e non sarà possibile entrare con le macchine.
Alla fine della strada sterrata ascolteremo un racconto di Massimo Totola_accompagnato da Giorgia Zandonella Golin al flauto. Poi imboccheremo il sentiero che percorre il fondo del vajo e lungo il percorso potremo ascoltare i soci del Circolo dei Lettori di Verona che leggeranno dei brevi brani.

Arrivati al salto che si supera con le scalette metalliche, intorno alle 18.00, potremo ascoltare il sax di Luca Donini in un ambiente a dir poco magico. Dopo il breve concerto, rifaremo a ritroso il sentiero fino alla partenza e lì troveremo i Contrada Lori’ che ci offrirà il meglio del suo repertorio fino che ci piacerà restare.

Si prevede di concludere la serata entro le ore 21.00 circa.

Il sentiero del vajo Borago, che è anche il primo tratto del sentiero europeo E5, non è un sentiero facilissimo e non è adatto a tutti. In alcuni punti il fondo è scivoloso e bisogna superare alcune scarpatine che richiedono una attrezzatura adeguata e un minimo di prestanza fisica.

Vietate scarpe da ginnastica o altre scarpe con suole prive di tacche. E’ anche consigliato indossare pantaloni lunghi per proteggersi.

Si potrà pranzare e/o cenare presso l’agriturismo “Spigolo” (tra Montecchio ed Avesa) a prezzi convenzionati:
– Menù adulti a 20 € (anche in versione vegetariana)
– Menù bambini a 10 €
Parte del ricavato andrà al Fondo Alto Borago.
É necessario prenotare i pasti all’Agriturismo entro sabato chiamando ai numeri: 3477901191 – 0458300464

INFO GENERALI

Ogni partecipante deve provvedere alle proprie scorte di acqua e beni di conforto a seconda delle proprie esigenze

In ottemperanza delle norme anticovid, si raccomanda di mantenere durante l’escursione la distanza di sicurezza e di avere con sé la mascherina e disinfettante mani

Vietatissimo lasciare in giro fazzoletti, carte e contenitori vari, ognuno è tenuto a portarsi a casa i propri rifiuti

L’organizzazione declina qualsiasi responsabilità per incidenti o danni che dovessero capitare durante l’escursione

Orario

(Domenica) 9:30

Luogo

Avesa

Avesa Verona

Organizzatore

Salmon Magazine

X