L’associazione GEA-ONLUS  nasce nel 2003 dall’idea di professionisti laureati in campo educativo e ambientale con la volontà di divulgare la conoscenza e l’impegno per l’ambiente attraverso la promozione di attività a livello scolastico e la sensibilizzazione di cittadini ed amministratori. Rifiuti, sviluppo sostenibile e tecnologie appropriate, alimentazione, ecosistemi, suolo e acqua, inquinamento sono i temi che proponiamo alle scuole del veronese, dalle materne alle superiori.

L’associazione si avvale di personale qualificato sia a livello educativo che scientifico, di collaborazioni di professionisti e  di guide ambientali iscritte agli elenchi provinciali e si propone di rappresentare un punto di riferimento per il Basso Veronese per ciò che concerne temi ambientali fino ad ora troppo spesso trascurati.  

Gea-onlus in breve

  • Chi siamo: l’associazione Gea-onlus per l’educazione ambientale dal 2003 propone e sviluppa progetti.
  • Che cosa facciamo: ci occupiamo di raccolta differenziata e rifiuti zero,  sviluppo sostenibile e tecnologie appropriate, alimentazione, ecosistemi, suolo e acqua, inquinamento; lavoriamo con le scuole e con le amministrazioni comunali; organizziamo campi estivi di educazione ambientale; curiamo orti biologici e piantiamo frutteti didattici,  pubblichiamo libri sugli orti scolatici e zone di particolare interessa naturalistico del basso veronese e dal 2015 abbiamo in gestione il Parco pubblico d’interesse naturalistico ambientale archeologico Valle del Menago di Bovolone.
  • Con chi lavoriamo: con gli assessori all’ecologia dei comuni del basso veronese; con il Museo  Ambientale Archeologico di Scienze Naturali di Legnago; con l’associazione Brusà, che gestisce l’omonima oasi a Cerea; con la cooperativa Ca’ Magre; con la Cooperativa Linfa della sezione  WWF di Verona per l’oasi del Busatello, con Achab Group, rete nazionale di comunicazione ambientale; Con Esa-com e Bovolone Attiva; con “Il Giracose”, onlus di Nogarole Rocca che raccoglie abiti, mobili, libri; con alcune aziende agricole che sono diventate fattorie didattiche..

Dal 2015 l’associazione Gea Onlus gestisce il Parco Valle del Menago, un parco naturalistico, archeologico e ambientale.

Il Parco, 35 ettari, nato una ventina d’anni fa con lo scopo di recuperare una zona umida vicino al Paese,  ha permesso di ricreare il paesaggio caratteristico della pianura Padana reintroducendo la fauna e la vegetazione originale.

Dopo aver ricevuto qualche spiegazione nel Centro visite, il Parco, con i suoi 7 km di sentieri, propone la visita dell’oasi di ripopolamento (bosco e zona umida dove  si può entrare solo con autorizzazione), del Villaggio preistorico ricostruito e gestito dagli  archeologi professionisti dell’associazione Tramedistoria,  della Fattoria degli animali,  Apiario domestico,  Frutteto didattico,  Daini,  laghetto, e, se sei stanco o affamato,  puoi riposare nell’attrezzata zona pic-nic.

Il parco è bello anche in bicicletta ed è possibile prenotarle al Centro Visite. Inoltre lungo i sentieri ci sono delle bacheche informative che ti aiuteranno a conoscere il Parco e le sue peculiarità

Oppure puoi seguire uno dei 4 percorsi tematici: Fauna – tra animali selvatici e “affettivi” 2.800 m.,  Flora 3000 m., Acqua 2700 m. e Camminata 4.900m. Scarica l’APP.

Il parco  offre proposte didattico ambientali (www.gea-onlus.it) e archeologiche (www.tramedistoria.it) per le scuole dell’infanzia, Primaria e Secondaria, gruppi e famiglie.

Maggio 2021

04Mag21:0023:45Verona Language Hackers - language exchange meeting21:00 - 23:45 Osteria Ai PretiTipologia evento:altro

11Mag21:0023:45Verona Language Hackers - language exchange meeting21:00 - 23:45 Osteria Ai PretiTipologia evento:altro

18Mag21:0023:45Verona Language Hackers - language exchange meeting21:00 - 23:45 Osteria Ai PretiTipologia evento:altro

25Mag21:0023:45Verona Language Hackers - language exchange meeting21:00 - 23:45 Osteria Ai PretiTipologia evento:altro

Write a response … Close responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like
X